Novità dal GPN: network internazionale di cui Linea Azzurra è partner italiano | Linea Azzurra

Novità dal GPN: network internazionale di cui Linea Azzurra è partner italiano


Global Passenger Network è la rete di bus operator selezionati tra le migliori compagnie di pullman del mondo. Linea Azzurra, da decenni leader nel noleggio bus a Torino e Milano, è il membro eseclusivo italiano di GPN. Si è da poco concluso il meeting semestrale dei membri, che quest'anno si è svolto a Dublino. Vi riportiamo un sunto di cosa è emerso in questi tre giorni di confronto.

Buona lettura!

Il Ministro Irlandese dei Trasporti Shane Ross, dà il benvenuto al Global Passenger Network, per la celebrazione del suo 10° Anniversario, l’ingresso di quattro nuovi membri e la discussione dei piani per il 2017.

(DUBLINO, IRLANDA) – Extreme Ireland Travel, membro Irlandese del network, ha ospitato con grandissima professionalità e qualità la 20° conferenza del Global Passenger Network a Dublino, presso la scenografica cornice del Clontarf Castle Hotel. L’incontro di tre giorni, aperto dal Ministro dei Trasporti e Turismo, il Sig. Shane Ross, è stato un evento importante poiché ha visto l’arrivo di 35 delegazioni da altrettanti stati diversi in Irlanda, con l’ingresso di 4 nuovi membri – Repubblica Ceca con Umbrella Group, Ungheria con GTH coaches, Slovenia con Faniani, a completamento dell’intero panorama Europeo e soprattutto India con Prasanna Group, che apre la strada per una imminente espansione in Asia.

Inoltre, il danese Per Schmultz, che ha maturato una lunga e solida esperienza nel settore presso la Vikingbus di Copenhagen, è stato nominato nuovo Direttore Commerciale del Network.

 

Alt

 

La conferenza ha sancito anche nuovi ingressi fra i Partners: Unvi (costruttore), Passengera (intrattenimento di bordo), BMS Audio (soluzioni audio), idrive (fleet safety management). Questi si aggiungono agli altri 17 che negli ultimi anni hanno sostenuto e sponsorizzato le attività del Network.

GPN promuove a livello globale principi di qualità, sicurezza, sostenibilità, rispetto delle normative e dell’etica relativamente al settore del noleggio con conducente e si propone come marchio globale di riferimento di quest’industria.

Fondato nel 2006, nasce dall’idea di un piccolo gruppo di compagnie di bus d’élite provenienti da 10 stati, le quali si incontrarono a Bologna per trovare modi di collegare e unire tra loro altre compagnie di bus che condividessero gli stessi principi.

L’obiettivo delle conferenze semestrali, che sono ospitate a turno in uno degli stati membri, è di ricongiungere i Membri ed i Partners, accogliere nuove memberships e partnership, riconfermare i valori ed i principi ai quali il network si dedica con costante impegno, agevolare una discussione aperta riguardo le future manovre del Network: azioni commerciali congiunte, progetti di innovazione, piani strategici.

 

Alt

 

Uno dei progetti più interessanti sul quale i membri dei vari stati stanno lavorando è la “local coverage”, cioè la copertura estesa del territorio attraverso l’ufficializzazione di “sotto-reti” su scala nazionale. Infatti se l’obiettivo primario del network è quello di espandersi a livello globale, è altrettanto importante che ciascun membro garantisca il rispetto dei suoi valori e dei suoi criteri in modo capillare, al fine di poter offrire standard omogenei su tutto il territorio. L’Italia è tra i membri più attivi in questo progetto, dal momento che è in procinto di ufficializzare la nascita di VIA (Vettori Italiani Associati), un’organizzazione composta dalle 21 compagnie più rappresentative sul territorio, una per regione. Queste compagnie avranno il compito di promuovere il modello GPN nella loro regione di competenza, eventualmente coinvolgendo a loro volta una propria rete di collaborazioni selezionate.

 

Alt